Cimec

Nel Giorno del Ringraziamento anche la birra per cani al gusto di tacchino

La declinazione in versione canina dei tipici prodotti alimentari è un fenomeno (un abominio?) in costante crescita. Se ne deve essere accorto anche il colosso AB-Inbev, la più grande multinazionale del settore brassicolo, che in occasione del recente Giorno del Ringraziamento ha lanciato una birra per cani al sapore di tacchino. La novità, battezzata semplicemente Dog Brew, è in realtà una sorta di brodo realizzato con acqua, tacchino, patate dolci, basilico, menta piperita e zenzero. Sebbene sia confezionata in lattine con grafica e aspetto perfettamente in stile birrario, la Dog Brew è qualcosa di assolutamente lontano dal concetto di birra, tanto che la parola “beer” neanche compare in etichetta. È totalmente analcolica e non è prodotta dalla fermentazione di orzo o altri cereali.

Non è la prima volta che AB-Inbev si lancia in questo segmento di mercato. Nel 2020 uscì una prima versione della Dog Brew, realizzata in maniera simile ma con ossa di maiale al posto del tacchino. Andò a ruba in sole 24 ore. Krystyn Stowe, direttrice marketing dell’azienda, ha così presentato la birra canina per il Giorno del Ringraziamento:

La straordinaria risposta che nel 2020 ricevemmo dai nostri sostenitori in occasione del lancio della prima Dog Brew, ci ha spinto sfruttare il momento e annunciare una nuova delizia per i nostri cuccioli, giusto in tempo per le vacanze.

Sembrerebbe che già ci sia in programma il lancio di una versione con zucca e spezie per il prossimo autunno. I cani ne saranno entusiasti.

Leggi anche

Da Blue Moon delle mini tortine da mettere sul bicchiere al posto della fetta di arancia

Qual è una delle cose più odiose al mondo? Esatto, la famigerata fetta di limone …

Ancora pochi giorni per iscriversi al nostro Corso di degustazione di 2° livello

Ormai scriviamo dei nostri corsi sulla birra con una certa regolarità, grazie alla fiducia che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca la pubblicità sul nostro sito. La pubblicità è vitale per Cronache di Birra e ci permette di sostenere l’attività di redazione.

 

Per continuare la navigazione per favore disattiva il tuo Ad Blocker o inserisci il nostro sito nella whitelist. Su Cronache di Birra non troverai pubblicità invadenti, come pop-up o video a tutto schermo. Usiamo esclusivamente i banner in alcuni punti delle pagine, in modo tale da non disturbare la lettura e l’interazione.

 

Cheers!