Cimec
Home » Fast news » Sequestrate in Sicilia 800 bottiglie di birra al Cioccolato di Modica

Sequestrate in Sicilia 800 bottiglie di birra al Cioccolato di Modica

L’utilizzo nelle etichette di riferimenti ad altri settori alimentari continua a essere un problema per diversi birrifici. In passato alcuni produttori hanno dovuto cambiare descrizioni o si sono visti comminare multe a causa dell’uso di nomi protetti, come quelli di specifici vitigni nelle Italian Grape Ale – benché l’ingrediente fosse effettivamente impiegato nella ricetta. L’ultima vicenda in tal senso è raccontata dal Giornale della Birra e fa riferimento al sequestro di 800 bottiglie di birra artigianale recanti, senza autorizzazione, la denominazione protetta Cioccolato di Modica IGP. La birra è ovviamente prodotta proprio con quel tipo di cioccolato, ma ciò non è sufficiente a giustificare l’uso del nome.

Le bottiglie, del valore complessivo di 3.200 euro, sono state sequestrate e all’azienda siciliana è stata comminata una sanzione di 4.000 euro. L’intervento rientra in un’operazione dei reparti del Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare.

Leggi anche

Regno Unito: la neve blocca 61 persone in un pub, ma cibo e birra non mancano

Sessantuno clienti chiusi in un pub a causa di una tempesta di neve. Sembra la …

I Marlene Kuntz ospiti di Baladin per la registrazione dell’album Karma Clima

Lo scorso 15 ottobre i Marlene Kuntz hanno annunciato Karma Clima, nome non solo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *