Cimec
Home » Archivio tag: carlsberg

Archivio tag: carlsberg

Una petizione online contro i brevetti delle multinazionali sull’orzo

Forse non lo sapete, ma c’è una questione spinosa che negli ultimi mesi sta tenendo banco nel settore della birra internazionale e che risale a più di due anni fa. Tra l’aprile il settembre del 2016, infatti, l’Ufficio europeo dei brevetti (EPO) riconobbe a Carlsberg e Heineken la proprietà intellettuale su alcune varietà di orzo particolarmente adatte alla produzione brassicola, …

Vai all'articolo »

Ricette antiche e tecniche ancestrali: le narrazioni dell’industria per le sue birre crafty

Sabato scorso è apparso su Il Fatto Quotidiano un interessante pezzo a firma Davide Berselli, nel quale si analizza l’ultima trovata di Grimbergen. È infatti notizia recente che i frati dell’omonima abbazia, situata nella regione belga del Brabante, abbiano intenzione di riprendere l’attività brassicola e di recuperare una loro antichissima ricetta. Grimbergen è in effetti un marchio regolarmente presente sul …

Vai all'articolo »

Non solo acquisizioni di birrifici: tutti i settori in cui le multinazionali stanno attaccando la birra craft

Che le multinazionali della birra stiano puntando il mercato artigianale è ormai un fenomeno assodato da anni, ma probabilmente in Italia abbiamo cominciato a comprenderne l’urgenza solo negli ultimi tempi, con le cessioni (totali o parziali) di Birra del Borgo, Ducato e Birradamare. Operazioni che hanno sconvolto il nostro panorama nazionale, ma che – come ben saprete – si accompagnano …

Vai all'articolo »

Da Carlsberg un concorso di birra artigianale per ampliare la sua gamma craft

In questi anni abbiamo visto con quali mosse le multinazionali hanno cercato di invadere il settore delle birre artigianali. Le tattiche sono state diverse: immettere sul mercato birre pseudo-craft, acquistare quote di microbirrifici, sminuire i consumatori del segmento artigianale. Se non sbaglio però la scelta compiuta recentemente da Carlsberg – ringrazio Alessadra Agrestini per la segnalazione – non ha precedenti: creare …

Vai all'articolo »

La controffensiva dell’industria: i locali di Goose Island e il rebrand di Carlsberg

Il 2016 per il nostro settore sarà ricordato come un anno di grandi trasformazioni, in particolare per il modo in cui le multinazionali hanno cercato di controbattere alla crescente popolarità della birra artigianale. Da un lato sono continuate le acquisizioni dei marchi craft, che ad aprile scorso per la prima volta hanno coinvolto anche un microbirrificio italiano (Birra del Borgo); …

Vai all'articolo »

La storia di Carlsberg per la sua crafty: recuperato il lievito della Lager del 1883

Qualche giorno fa sul gruppo Facebook Analfabeti della birra – decisamente più autorevole di quanto il nome potrebbe suggerire – è stato linkato un articolo con cui l’Independent racconta l’ultimo prodotto lanciato da Carlsberg, uno dei più importanti gruppi birrari del mondo. La novità si chiama Re-brew e neanche a dirlo rientra nell’ormai numerosa schiera delle birre crafty, realizzate cioè …

Vai all'articolo »

Carlsberg scrive a Luppolo Station, ma non si scusa e scarica le sue responsabilità

È passato solo qualche giorno dalla querelle tra Carlsberg e Luppolo Station, ma come avevamo previsto gli aggiornamenti non hanno tardato ad arrivare. Per quei pochi che non siano a conoscenza della questione, recentemente il giovane pub romano ha ricevuto una lettera da parte dell’ufficio legale di Carlsberg nel quale gli veniva intimato di cambiare nome, poiché l’uso della parola “luppolo” …

Vai all'articolo »

Due interessanti notizie birrarie da Svezia e Norvegia

Su Cronache di Birra scrivo quasi sempre di birra italiana, tuttavia non di rado sconfino all’estero (come, ahimé,  nel caso di ieri) per buttare un occhio sulle novità provenienti dalle nazioni più interessanti dal punto di vista birrario. Oggi allora ci dirigiamo in nord Europa e più precisamente in Scandinavia, per due segnalazioni molto interessanti che riguardano rispettivamente Svezia e …

Vai all'articolo »

Due notizie dall’industria: Carlsberg sfusa e Heineken olimpica

A distanza di un paio di settimane torniamo a parlare di birra industriale, con due notizie piuttosto differenti tra loro, ma entrambe molto interessanti. La prima riguarda l’Italia, la seconda l’Inghilterra. Partiamo allora dal nostro paese, dove il gruppo Carlsberg ha deciso di scendere in campo con la vendita di birra sfusa. Complice probabilmente il momento di crisi economica, la …

Vai all'articolo »

Modular 20, Key Keg, Petainer: fusto d’acciaio bye bye

La scorsa settimana vi ho proposto una carrellata delle novità tecnologiche provenienti dall’industria, anticipando che avrei ripreso il discorso a breve per ampliare e completare l’argomento. In quel caso accennai al sistema Modular 20 di Carlsberg Italia e mi dilungai sul Cellar Beer System di Heineken: due soluzioni che eliminano l’anidride carbonica dalla spillatura, ma che funzionano in modo fondamentalmente …

Vai all'articolo »