Cerevisia

mar

15
'11

Gli eventi in programma per San Patrizio

Come forse saprete giovedì si festeggerà San Patrizio, una ricorrenza che noi appassionati di birra aspettiamo sempre con trepidazione – non so se avete notato qualche variazione nella grafica del sito :P . Per l’occasione volevo scrivere un post specifico, ma senza dilungarmi nei soliti racconti legati alla genesi della festa, che ormai credo interessino a pochi. Molto più interessante è invece brindare bevendo birra artigianale, dunque ho pensato di segnalare alcuni eventi italiani organizzati ad hoc. Sarebbe stato più giusto farlo il 17 marzo, ma poi avreste avuto solo poche ore per organizzarvi ;) , quindi ho preferito anticipare di qualche giorno. Dopo tutto questo preambolo, spazio agli appuntamenti di San Patrizio, che ovviamente saranno incentrati sulle Stout (e Porter).

Partiamo da Roma e dalla Brasserie 4:20, dove Alex Liberati non ha perso l’occasione di proporre la solita gigantesca rassegna birraria, che si terrà da mercoledì 16 a venerdì 18. Durante lo Stout & Porter Festival saranno presenti alla spina: Espresso Stout (Dark Star), Eiken Hel & Verdoemenis e Rasputin Bourbon Barrel (De Molen), Czaar Peter (Snab), Imperial Russian Stout (Emelisse), Imperial Stout e Dark Horizon III (Nogne O), Norse Porter (Haandbryggeriet), Night Rider, Z-Man Stout e Bacon & Eggs Breakfast Stout (Pizza Port), Yeti (Great Divide), Anchor Porter (Anchor), Serpent Stout (Lost Abbey), Choklat (Southern Tier), Black Albert (Struise), Beer Geek Brunch Weasel Coffee, Black e Mandeol (Mikkeller).

Giovedì sera è previsto un concerto di musica blues/rock (4 strumenti + 2 voci). Come ormai consuetudine il festival si terrà sul terrazzo, mentre le birre potranno essere accompagnate da ostriche e Angus Irlandese. L’ingresso è a pagamento (usanza che personalmente odio, ma tant’è…): 15 euro per 10 gettoni + bicchiere. Ogni gettone extra costa 1,2 euro. Le consumazioni vanno da 1 gettone a 3 gettoni l’una. News sulla pagina Facebook dell’evento.

A pochi chilometri di distanza, l’Open Baladin di via degli Specchi proporrà per mercoledì 16 e giovedì 17 una rassegna di birre scure, incentrata (quasi esclusivamente) sulle produzioni italiane. Saranno disponibili: KeTo Reporter (Birra del Borgo), Brune (Baladin), Sfumatura (Turan), Confine (Bi-Du), Portermejo (Troll), ‘Na Tazzulella ‘e caffè (Karma), Alice Porter (Brewdog), O’Hara’s Celtic Stout (O’Hara’s) e forse altre sorprese – voci di corridoio parlano di un cask di Titanic Stout, ma sono assolutamente ufficiose.

Sempre a Roma, il Birrifugio propone da mercoledì 16 marzo una serie di birre a tema. Saranno attaccate: Hoppy Cat (Birra del Borgo), Left Hand Milk Stout (Left Hand), Riptide (Brewdog), Belhaven Scottish Stout (Belhaven), oltre alla Polonio’s Stout, creazione del domozimurgo Daniele Polonio. Tutte le birre saranno servite a prezzo speciale.

Giovedì 17 marzo al Drunken Duck di Quinto Vicentino (VI) si festeggerà San Patrizio con O’Hara’s Celtic Stout in cask, l’italiana Fear di Brewfist a pompa e Op & Top di De Molen per chi non ama i gusti tostati. Il tutto sarà accompagnato da stinchi di maiale e arrosti cotti nella stout e spiedini mantecati nella stout. Il fatto che sto scrivendo in pausa pranzo non fa bene alla mia salute :) . Altre info sulla pagina Facebook del locale.

Sempre giovedì il birrificio La Piazza dalle 22,00 propone un party per la ricorrenza, con due produzioni della casa (Renoir e Turner) al prezzo speciale di 4 euro, musica dal vivo e un menu irlandese (20 euro) così composto: fonduta irlandese al formaggio Cheddar e alla birra Turner, zuppa tradizionale di porri e patate con bacon, spezzatino di manzo alla stout Turner con patate, Birramisù alla Turner.

Ancora giovedì 17 presso Piaceri & Pasticci di Parabiagio (MI) è prevista una cena a tema abbinata a birre irlandesi. Il programma prevede: ostriche irlandesi (4 a persona) e Guinness, Irish Stew con patate e carote e O’Hara’s Celtic Stout, Birramisù e O’Hara’s Irish Red Ale. Si comincia alle 20,30, il costo è 35 euro a persona, ulteriori info sul forum di MoBI.

Infine da lunedì 14 il Bad Elf di Livorno propone la Stout Week, con 2 scure attaccate continuamente alla spina e altre disponibili in bottiglia (tra cui alcune di difficile reperibilità). Il Bad Elf è in via della Posta 40/42.

Se avete altri eventi sa segnalare, potete tranquillamente utilizzare lo spazio commenti. Iniziate a prepararvi per San Patrizio, considerando che grazie alla festa dell’Unità d’Italia, quest’anno sarà particolarmente “comoda” per molti di noi. Cheers!

10 Commenti a “Gli eventi in programma per San Patrizio”

Vai all'ultimo commento Mostra/nascondi tutti i commenti
  1. Mostra/nascondi commento

    Filippo Garavaglia

    sbav

  2. Mostra/nascondi commento

    Slevin

    …preso nota!

  3. Mostra/nascondi commento

    Michela

    Grazie Andrea per lo spazio a disposizione !!!
    http://www.labirrotecadigreve.it/?action=read&idnotizia=80
    a cui si aggiungono i festeggiamenti di Radio Chianti Web ” Chianti senza frontiere” con musica, giochi, letture e aperitivo organizzato anche da loro.
    Vi aspettiamo in P.za Angelo Vassallo a Greve in Chianti!!!

  4. Mostra/nascondi commento

    nabbirra

    emh… pure noi… tutte le stout e le porter in fresco più De Molen Mout&Mocca a pompa e Alice Porter alla spina, siamo piccoli ma cresceremo :-D

    1. Mostra/nascondi commento

      nabbirra

      Tutte le stout e le porter in fresco significa che si va dalle più semplici, O’hara’s stout, Sierra Nevada stout e porter, St.Peter’s Cream Stout ecc, via via salendo verso Ridgeway Extra Stout, AF Settantanov, Maltovivo Black lizard, fino ad arrivare ai mostri di fine livello tipo Serpent Stout, Rasputin, Black Damnation.

      Inoltre stasera festeggiamo l’unità d’ITALIA proponendo tutte le birre italiane in fresco.

      Inoltre, siccome siamo letteralmente “immersi” nella fiera di San Giuseppe, l’immancabile e tradizionalissimo evento annuale di Cosenza, venerdì proporremo le già citate imperial stout in abbinamento alle mitiche zeppole di San Giuseppe.

  5. Mostra/nascondi commento

    domenico

    anche noi,nel nostro piccolo festeggiamo San Patrizio in collaborazione con il “MEMOIRE” di San Severo;musica irlandese dal vivo,fiumi di birra “CONAN” alla spina e tanto divertimento.Sul sito http://www.opusgrain.com tutti i particolari della serata.

  6. Mostra/nascondi commento

    SR

    vabbè, spammo anche io in conto terzi

    domenica, presso il palazzetto dello sport di Garlasco (non so l’indirizzo ma lo si trova…) festa irlandese con Guiness, Maxlrainer, Extraomnes in fusto, degustazione pubblica di Schigi e cibarie, il tutto in atmosfera rilassata e protetta, a cura del bar Todomundo di Garlasco

    1. Mostra/nascondi commento

      Schigi

      GuiNNess!!! ;-)

      1. Mostra/nascondi commento

        SR

        porca miseria, credo di essere malato. quando l’ho scritta, ho riletto 10 volte guiness dicendomi “c’è qualcosa che non mi convince…”

        gogglare no eh?

        1. Mostra/nascondi commento

          SR

          ah, e il bello è che poi vado in giro a fare ilculo agli altri quando lo scrivono sbagliato! :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *