Craft Beer Evolution
Home » Eventi » Una birra per l'Abruzzo e Vilvordia BierproefFestival

Una birra per l'Abruzzo e Vilvordia BierproefFestival

Il prossimo sabato 25 aprile, oltre la festa per la ricorrenza della Liberazione, ci saranno due eventi da non perdere per tutti gli appassionati di birra artigianale, uno in Italia, l’altro in Belgio. Partiamo da casa nostra, dove proprio il 25 aprile partirà un’altra importante iniziativa a sostegno delle popolazioni copite dal terremoto in Abruzzo. Nella Fortezza da Basso di Firenze, si terrà infatti una vendita di solidarietà di birra durante l’ART, la fiera dell’Artigianato, in corso fino al 3 maggio.

Il progetto, ideato da Real Beer e l’associazione Livingstone, gode del patrocinio di Kuaska e prevede la presenza di diversi microbirrifici, che hanno deciso di aderire secondo diverse modalità. Ognuno di essi, tuttavia, devolverà parte o tutto il ricavato a supporto dell’Abruzzo. Real Beer aggiungerà a questa cifra tutto il guadagno derivante dall’iniziativa. La lista dei birrifici presenti sarà disponibile a breve sul sito dell’azienda (sebbene lo stesso risulti ancora in costruzione).

Nelle intenzioni degli organizzatori c’è anche un laboratorio di degustazione condotto proprio da Kuaska, anche se ancora non ci sono notizie sicure al riguardo a causa del poco tempo a disposizione per predisporre tutto il necessario. Chi non potrà partecipare direttamente visistando ART, potrà poi acquistare le birre sul sito di Real Beer.

Sempre il 25 maggio si terrà invece in Belgio l’annuale appuntamento con il Vilvordia Festival, giunto alla sua 14esima edizione. Come ci informa In.Birrerya, la nuova location sarà il The Link, all’interno della scuola Erasmus di Jette (Bruxelles).

Come sempre saranno presenti circa 80 produzioni nazionali e internazionali di primissimo livello, con anteprime eccezionali e una selezione che cercherà di offrire “un approccio equilibrato al mondo della birra artigianale”. Per la prima volta saranno presenti birre italiane, quattro per la precisione: Mummia (Montegioco), Extra Brune (Maltus Faber), My Antonia (Birra del Borgo) e BB10 (Barley). Anche in questo caso c’è lo zampino di Kuaska, che ha scelto le quattro perle che rappresenteranno i nostri colori in Belgio.

La lista di tutte le birre presenti al festival sono disponibili su questa pagina.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

birrocco

Ancora eventi per il week end: Birrocco, Local Beer Week e altri

Come ogni venerdì continuiamo il nostro viaggio negli eventi di settembre, che mai come quest’anno ...

Fermentazioni_2016_015

Fermentazioni 2016: il mio (non) resoconto

Come probabilmente avrete notato, negli ultimi giorni l’attività su Cronache di Birra è andata avanti ...

2 Commenti

  1. Ciao, Fortezza da Basso non è una località, ma un’area della città di Firenze; è una fortezza rinascimentale ai margini del centro di Firenze, ed è anche la zona fiere della città
    Giusto perché qualcuno non cerchi il paesino su Google Maps! 🙂

  2. Andrea Turco

    Ops, mi scuso per la mia ignoranza e per non aver controllato! Grazie della segnalazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *