Cimec
Home » Archivio tag: ente del turismo delle fiandre

Archivio tag: ente del turismo delle fiandre

Viaggio nelle Fiandre: tra Bruxelles e Lovanio

Nel post di ieri vi ho raccontato la mia esperienza al Toer de Geuze, l’evento biennale dedicato ai produttori a fermentazione spontanea del Belgio. La mia trasferta in terra straniera non si è però limitata alla manifestazione organizzata da Horal: il sempre efficientissimo Ente del Turismo delle Fiandre ha creato per l’occasione un programma molto ricco, che ci ha permesso di toccare ...

Vai all'articolo »

Viaggio nelle Fiandre: il mio Toer de Geuze

Come accennavo giovedì scorso, questo periodo per me è stato molto ricco in termini di viaggi birrari. A fine aprile sono stato a Düsseldorf e Colonia per scoprire le locali Altbier e Kölsch, mentre nel fine settimana appena concluso ho avuto l’onore di girare per le Fiandre, regione come sempre straordinaria. Grazie all’invito dell’Ente del Turismo delle Fiandre, sempre attento ...

Vai all'articolo »

Belgian Beer Battle – Giorno cinque e sei: Mechelen e dintorni

Siamo arrivati alla puntata conclusiva del mio resoconto sulla Belgian Beer Battle. È stato un viaggio denso, istruttivo, stancante ma anche molto divertente. Dopo una giornata dedicata totalmente a Lovanio, per la nostra ultima tappa i ragazzi di Visit Flanders ci hanno portato a Mechelen, una città che mi è apparsa vivace, ridente e orgogliosa della propria storia. Per me la visita ...

Vai all'articolo »

Belgian Beer Battle – Giorno quattro: Bruxelles

…e il quarto giorno Dio creò il lambic. …e il quarto giorno della Belgian Beer Battle, a Bruxelles, io ho bevuto tanto lambic. Per il quarto giorno della Belgian Beer Battle lo staff di Visit Flanders ha predisposto una visita a Cantillon – aperta a tutto il gruppo – più una degustazione privata al Moeder Lambic, posta in palio nella “battaglia” ...

Vai all'articolo »

Belgian Beer Battle – Giorno due e tre: Fiandre Orientali

Dunque, dov’eravamo rimasti? Ah, sì, nelle Fiandre Occidentali. Ora spostiamoci verso est, nelle Fiandre Orientali, dove noi della Belgian Beer Battle abbiamo passato il secondo e terzo giorno. Questa regione è famosa per aver dato i natali a due stili particolarmente rappresentativi della tradizione birraria belga: Oud Bruin e Belgian Pale Ale. La Oud Bruin è originaria della zona di ...

Vai all'articolo »

Belgian Beer Battle – Giorno uno: Fiandre Occidentali

Negli scorsi giorni qualcuno di voi avrà notato “misteriosi” post sui canali social del sito, con riferimenti alla così detta Belgian Beer Battle. Beh, eccovi finalmente un po’ di dovuti chiarimenti. L’Ente del turismo delle Fiandre (Visit Flanders) ha invitato Cronache di Birra, assieme ad altri cinque blog, a partecipare ad un tour promozionale del Belgio. I blogger sono arrivati ...

Vai all'articolo »

Una visione parziale e personale dello stato della birra in Belgio

La scorsa settimana vi ho raccontato in due articoli distinti la mia recente trasferta nelle Fiandre, puntellata da visite per birrifici e locali e tour per città e luoghi splendidi. I quattro giorni di viaggio sono anche serviti per costruirmi una visione d’insieme dello stato attuale della birra in Belgio, sebbene sia impossibile non considerarla una visione parziale vista la ricchezza e ...

Vai all'articolo »

Viaggio nelle Fiandre (parte 2): Ieper e Gent

Dopo la prima parte del resoconto del mio recente viaggio nelle Fiandre è tempo di riprendere da dove ci eravamo lasciati, cioè da Anversa. Salutata la splendida città fiamminga, ci siamo diretti verso il birrificio Verhaeghe (sito), famoso ai più per la sua Duchesse de Bourgogne. Qui non abbiamo potuto visitare l’impianto produttivo, ma ci siamo dovuti “accontentare” di una passeggiata ...

Vai all'articolo »

Viaggio nelle Fiandre (parte 1): Bruxelles e Anversa

Come saprete se seguite i social di Cronache di Birra, negli scorsi giorni ho partecipato a un viaggio in Belgio organizzato dall’Ente del Turismo delle Fiandre e dall’associazione Belgian Family Brewers. Quest’ultimo ente è costituito da 22 birrifici locali, “familiari” e indipendenti, che insieme rappresentano il 15% dell’intero mercato birrario della nazione e la bellezza di oltre 3.500 anni di esperienza ...

Vai all'articolo »