Cimec
Home » Fast news » San Gabriel sarà la birra ufficiale dell’edizione 2020 del Giro d’Italia

San Gabriel sarà la birra ufficiale dell’edizione 2020 del Giro d’Italia

La crescita del comparto della birra artigianale è testimoniata anche da elementi marginali, ma non meno importanti. Ad esempio è notizia recente che lo storico birrificio San Gabriel di Levada di Ponte di Piave (TV) sarà uno degli sponsor ufficiali del Giro d’Italia 2020, competizione che partirà domani da Monreale. Per l’occasione il produttore veneto lancerà una nuova creazione battezzata Sport (3%): una birra dal tenore alcolico molto contenuto per essere consumata dopo l’attività sportiva come integratore. Non è la prima volta che San Gabriel si dimostra vicino al ciclismo e, come riportato da Treviso Today, la partnership prevede anche la sponsorizzazione del Giro E, uno “spin off” che si corre con biciclette elettriche.

Di seguito le parole con cui Gabriele Tonon, ex ciclista e titolare di San Gabriel, ha annunciato l’accordo:

Devo ancora rendermene conto ma è una notizia davvero incredibile. Abbiamo firmato il contratto solo quindici giorni fa ma in due settimane siamo già riusciti a preparare gran parte del materiale necessario per essere presenti fisicamente alle varie tappe del Giro. Non me lo sarei mai immaginato quando abbiamo aperto 23 anni fa. All’epoca la birra artigianale non esisteva praticamente in Italia. La nostra azienda sostiene e promuove da sempre iniziative sportive. Siamo sponsor di squadre ciclistiche giovanili, amatoriali e di rugby, oltre a creare eventi dedicati allo sport. Questa partecipazione in tutte le tappe del giro aumenterà indubbiamente la nostra visibilità in tutta Italia.

Leggi anche

Il birrificio Orso Verde cambia nome: benvenuta Birra OV

Se siete assidui frequentatori degli annunci di Cronache di Birra, non vi sarà sfuggito quello …

Il birrificio Retorto sanzionato e costretto a cambiare nome alla Latte Più

È notizia recente che anche il birrificio Retorto si è aggiunto al novero dei produttori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *