Cimec

Uno dei più antichi pub del Regno Unito ha chiuso a causa del Covid

In questi anni la pandemia ha costretto alla chiusura diversi locali in tutto il mondo, coinvolgendo talvolta nomi piuttosto celebri. All’elenco si aggiunge ora anche Ye Olde Fighting Cocks, uno dei pub più antichi del Regno Unito, che da qualche giorno ha interrotto la sua attività ed è finito in amministrazione controllata. Il pub si trova a St Albans, città dell’Hertfordshire famosa per la sua splendida cattedrale, e rivendica il primato di pub più antico della Gran Bretagna. Sebbene le fonti sembrerebbero confutare questa ipotesi, il Ye Old Fighting Cocks risiede in un edificio tutelato a livello archietettoni, le cui fondamenta risalirebbero addirittura al 793 d.C. Gli interni sono caratterizzati da soffitti bassi e dalla presenza di un forno per la cottura del pane situato accanto a uno dei camini; l’esterno è invece fornito di un grande e piacevole beer garden.

Come riporta La Stampa, la pandemia ha ridotto sensibilmente l’afflusso dei clienti e i periodi di chiusure forzate hanno devastato le finanze del locale. La situazione ha costretto il gestore Christo Tofalli a gettare la spugna e chiudere il pub. Il destino del Ye Olde Fighting Cocks però non sembra ancora segnato, anzi è molto probabile che possa riaprire a breve con una nuova gestione. Nel frattempo però la cultura britannica delle public house rischia di subire un’altra grave perdita, in un periodo storico non certo favorevole ai pub, con o senza pandemia.

Leggi anche

Da Blue Moon delle mini tortine da mettere sul bicchiere al posto della fetta di arancia

Qual è una delle cose più odiose al mondo? Esatto, la famigerata fetta di limone …

Ancora pochi giorni per iscriversi al nostro Corso di degustazione di 2° livello

Ormai scriviamo dei nostri corsi sulla birra con una certa regolarità, grazie alla fiducia che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca la pubblicità sul nostro sito. La pubblicità è vitale per Cronache di Birra e ci permette di sostenere l’attività di redazione.

 

Per continuare la navigazione per favore disattiva il tuo Ad Blocker o inserisci il nostro sito nella whitelist. Su Cronache di Birra non troverai pubblicità invadenti, come pop-up o video a tutto schermo. Usiamo esclusivamente i banner in alcuni punti delle pagine, in modo tale da non disturbare la lettura e l’interazione.

 

Cheers!