Craft Beer Evolution
Home » Notizie » La prima indagine on-line sui consumatori italiani di birra artigianale

La prima indagine on-line sui consumatori italiani di birra artigianale

beer-glassesCronache di Birra è lieta di presentare la prima indagine on-line sugli usi e le abitudini dei consumatori di birra artigianale. Come tutti saprete il settore della birra di qualità in Italia sta vivendo un momento di grande sviluppo e ogni giorno nuovi curiosi si avvicinano a questo mondo. L’idea è quindi di fotografare le abitudini dei consumatori di birra artigianale con un semplice sondaggio on-line. Partecipando all’iniziativa sarete tra i candidati alla vittoria del premio finale messo in palio in collaborazione con Birrerya.com: una selezione di 12 fantastiche birre natalizie dal Belgio.

Il questionario è molto semplice e richiede solo pochi minuti per essere completato. Alla chiusura del sondaggio, che avverrà domenica 29 novembre alle 12,00, tra tutti i partecipanti verrà sorteggiato colui che vincerà il premio previsto. Il nominativo sarà pubblicato su Cronache di Birra in un post specifico. Le regole del gioco sono molto semplici:

  • Può partecipare chiunque sia solito consumare birra artigianale, anche solo occasionalmente.
  • Può partecipare chiunque risieda in Italia.
  • Occorre completare il questionario in tutte le sue parti.
  • Ognuno può portare a termine il questionario solo una volta.

Il questionario è chiuso. I risultati saranno resi noti in anteprima a Pianeta Birra, lunedì 22 febbraio alle 16,00. Successivamente saranno pubblicati sul blog.

Il vincitore del concorso è Marco Zamboni di Gerenzago (PV). Complimenti!

Logo BirreryaPassiamo ora ai dettagli del premio, che è sicuramente l’argomento che interessa ai più. Gianni Tacchini dell’ottimo shop on-line Birrerya.com ha fatto le cose in grande, proponendo una fantastica selezione di 12 birre natalizie belghe, che saranno consegnate al vincitore. Eccole nel dettaglio:

Fantôme Hiver (Fantôme, 75cl.)

La natalizia di Fantôme è una birra molto beverina nonostante i suoi 8° gradi alcolici. E’ una natalizia sui generis, piuttosto “leggera”, sebbene risulti equilibrata e saporita. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Tournay de Noël (Cazeau, 75 cl.)

A differenza di quasi tutte le Kerstbier belghe, è prodotta senza l’aggiunta di spezie, giocando solo sugli ingredienti classici per proporsi come una birra ricca, calda e impegnativa. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Santa Bee (Boelens, 75 cl.)

Evoluzione della classica nataliza di questo talentuoso birrificio, è complessa e alcolica, ma capace di nascondere l’elevato tenore alcolico grazie a una splendida bevibilità. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Meilleurs Voeux (Rulles, 75 cl.)

Uno dei grandi classici tra le birre natalizie belghe, è un po’ meno “calda” delle colleghe, ma affascina per il suo carattere, asciutto e secco, capace di sposarsi a meraviglia con le immancabili note fruttate e speziate. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Avec Les Bons Voeux (Dupont, 75 cl.)

Altra storica natalizia belga, è una garanzia dopo quasi 40 anni di presenza nel catalogo invernale dell’ottima Dupont. Colpisce per la sua eleganza e il suo equilibrio, che nascondo incredibilmente i 9,5° alcolici. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Canaster (De Glazen Toren, 75 cl.)

Classica interpretazione di Kerstbier, ha profumi e aromi complessi e speziati, mentre in bocca riscalda con la sua forza alcolica. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Cuvee Angelique (De Glazen Toren, 75 cl.)

Unica non natalizia del lotto, è un ottimo esempio di stile Dubbel, al quale si ispira seguendone con rigore le caratteristiche. E’ un prodotto relativamente nuovo di De Glazen Toren. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Zinnebir X-mas (De La Senne, 33 cl.)

Natalizia non particolarmente alcolica (“solo” 6,5%), è una birra complessa, sebbene i primi assaggi possano nascondere questo carattere dietro la sua bevibilità. Ottimo prodotto. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Père Noël (De Ranke, 75 cl.)

Una birra che nonostante il corpo fin troppo leggero e la ridotta persistenza delle sensazioni gustative, intriga per l’ampio ventaglio di aromi e profumi, dai quali emerge la peculiare liquirizia. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Smisje Kerst (De Regenboog, 33 cl.)

Prodotta con malto, zucchero caramellato, luppolo e spezie, è una birra quasi vinosa e asciutta, con un finale leggermente astringente capace di mascherate i suoi 11° gradi alcolici. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Tsjeeses (Struise, 33 cl.)

Votata nel 2006 come migliore birra di Natale del Belgio, è prodotta con infusione di uva, arance e albicocche. Una birra massiccia e alcolica, complessa come nella migliore tradizione di Struise. La scheda di Alberto Laschi su In.Birrerya.

Père Canard (Sint Canarus, 33 cl.)

Aroma di frutta scura, cioccolato, caramello e spezie, riscalda con i suoi 9° alcolici. Il corpo è medio e il finale non particolarmente secco.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

vecchia-orsa-ub

Da Unionbirrai e Vecchia Orsa una birra collettiva per il terremoto del centro Italia

È iniziata questa mattina presso il birrificio Vecchia Orsa una cotta collettiva molto particolare, nata su ...

Honey-beers-660x330

Il blog torna operativo con un riassunto delle recenti notizie birrarie

Con il mese di settembre ormai alle porte riprende l’aggiornamento quotidiano di Cronache di Birra, ...

49 Commenti

  1. Per il primo che scrive non c’è niente?? nemmeno una bottiglia piccola??
    Scherzo, complimenti ad Andrea per questo interessante e divertente post. In effetti non si hanno molti riscontri sugli usi e consumi di birre artigianali e se questo è l’ inizio per creare una banca dati ben venga.

  2. Grazie Gennaro, ovviamente i risultati saranno pubblicati sul blog, era un’idea che mi balenava in testa da un po’, spero sia apprezzata

  3. L’appeal del premio risente fortemente della n°1 tra le natalizie.

    😉

    Partecipo lo stesso, sia chiaro!

  4. ho compilato il questionario….se dovessi vincere voglio birre italiane! ciaoooo

  5. Il primo dato che emerge è che non vi accontentate mai! 😉

  6. Bella iniziativa, peccato per quell’ultima domanda troppo limitata, la trovo errata…complimenti a Gianni e al presidente.
    Mi.

  7. @ lallo
    Gianni distribuisce solo birre belghe, mi spiace. Ma se vinci e non le vuoi..mi propongo…:)Grande Lallo!

  8. Ciao a tutti, sono molto curioso di vedere poi i risultati, sentendomi preso in causa però non partecipo al sondaggio. Ho un BeerShop appena aperto in provincia di Torino e sto notando un buon movimento di gente che vuole conoscere, chiede il migliore abbinamento, prova, si lascia tentare dalla novità. Speriamo che duri e che serva a valorizzare la Birra, soprattutto quella artigianale e di qualità.
    Buona Fortuna a tutti, e un saluto a Gianni.

  9. Complimenti per l’iniziativa, sono curioso di vedere i risultati! Ciao!

  10. @B&G
    Ciao Gianni, anche se sei un “addetto ai lavori” non vedo problemi a partecipare al questionario. In bocca al lupo per la tua attività!

  11. Compilato il questionario! Complimenti per l’idea e sicuramente complimenti per la scelta del ricco premio 🙂
    In effetti la birra artigianale perfetta forse non esiste, o comunque servirebbero molti aggettivi per descriverla.. quindi è una domanda un po’ vaga. Per il resto quelle domande aiutano molto a delineare i contorni del consumatore italiano medio di birra artigianale. Bravi ! 😉

  12. wow! Gran bella cosa.

    quando chiude il concorso?
    cioè, fino a che data raccoglierete i questionari e quando verrà sorteggiato il fortunato?

  13. @velleitario
    beh dipende da voi 🙂
    Diciamo che non c’è una data precisa, ovviamente la priorità è poter disporre di un bacino di partecipanti significativo, perché altrimenti la cosa non ha senso. Sicuramente resterà aperto alcune settimane, ma non posso fare una stima precisa perché tra l’altro è la prima volta che tento un esperimento simile. Sicuramente vi terrò aggiornati anche su questo.

  14. Ottima iniziativa… mi sono piaciute le domande: semplici ma abbastanza particolareggiate per dare un panorama interessante! Personalmente consiglierò a molti di partecipare al sondaggio!
    Su Gianni ovviamente non c’è niente da dire: è un grande!
    Ciao!

  15. alla domanda “birre artigianali americane…” ..che rispondete???

  16. @lelio
    proibito copiare dai compagni! 🙂

  17. @andra

    tranquillo ho gia “consegnato” !!

  18. @Andrea Turco
    Ok, grazie Andrea provvedo subito. L’iniziativa è sicuramente da lodare.
    ps: il mio nome è Paolo, scusami ma i saluti erano rivolti a Tacchini, oltre cha a te.
    Aspetto i risultati per poi eventualmente confrontarli con la situazione che sto vivendo in provincia di Torino con la mia attività e discuterli nsuccessivamente.
    Grande Andrea.

  19. Mi sono iscritto per partecipare all’estrazione.
    La domanda nasce spontanea…se dovessi casomai vincere, sembrerebbe una pagliacciata?
    Posso partecipare ugualmente o mi togli dalla lista???
    Se non potessi partecipare morirò al Patatin per le feste natalizie…

  20. Caro Mr. Turchen
    se dovessi vincere ovviamente sembrerebbe una pagliacciata, ma dovrei comunque inchinarmi di fronte alla volontà del fato crudele. Comunque il problema non si pone, perché secondo me col pc che ti ritrovi neanche riesci a finire il questionario

  21. Risposto.
    Certo, che sai come motivare la gente.
    Mi offro per l’analisi statistica, ovviamente pagamento in birra, va là anche non belga.

  22. Alberto Parmigiani

    Grande!
    Bellissima iniziativa, curiosissimo di sapere i responsi e di vedere quale è il pensiero dei consumatori di birra artigianale.
    Ciao
    alberto

  23. bravo Andrea “come al solito” ottima idea cen’era bisogno, prima o poi qualcuno doveva farlo.
    Quando torno a Roma spero di incontrarti al MAKKE cosi assaggiamo qualcosa di nuovo, ok?, ciao, g.

  24. Grazie a tutti per i complimenti, sono contento che l’iniziativa sia apprezzata. E’ un esperimento alla sua prima apparizione e come tutte le novità è ben lontano dalla perfezione: se varrà la pena ripeterlo, le prossime versioni saranno sicuramente migliori.

    @gaetano
    aggiudicato l’assaggio al Macche, ci mancherebbe!

  25. Complimenti,bellissima iniziativa…anche perchè è un ramo dove la gente è piena di scetticismo e gli stimoli non sono mai troppi…io ho creato un gruppo su facebook(realtà birra) dove si cerca di far capire la differenza tra industriale e artigianale e anche li ho postato il questionario sperando che venga preso in considerazione da piu persone

  26. Complimenti per l’iniziativa 🙂 aspetto con molta curiosità i risultati dell’indagine.

  27. Questionario fatto
    già incrocio le dita per il premio

    @Mirko
    ciaoo sono il ragazzo che è passato oggi in tardo pomeriggio che ti diceva che sta per fare la sua prima all grain, dopo è entrata una mia amica al negozio che mi ha preso per regalo la bottiglia con il bicchiere, l’hai consigliata bene 😀

  28. Bella iniziativa molto bella. Solo un consiglio. Innegabilmente questo sito, così come la maggior parte dell’universo birraio virtuale e non, è “frequentato” al 90% (e +…)da maskietti. Quindi sarebbe più ke mai opportuno ke questo premio fosse assegnato ad una ragazza…..Come incentivo……..Io mi propongo! Acquisto parekkio, me lo meriterei! Ciao a tutti

  29. @Danila
    Anche se la percentuale è ovviamente a favore dei maschietti, ti assicuro che non è così sbilanciata come si potrebbe credere. Per quanto riguarda la tua proposta, credo che avrà poca fortuna: di fronte al fascino della birra il gentil sesso diventa un dettaglio secondario 😉

  30. @Tomma:
    Grande 😀 Beh sul consiglio era facile…leggi qui, un mio caro amico l’ha descritta così:
    http://birefud.blogspot.com/2009/10/di-quando-nulla-ti-sembro-meglio.html

    @Andrea:
    scusa l’ot, grazie dell spazio :D.

  31. @Mirko
    Infatti lo avevo letto a suo tempo ma mi era passato di mente
    ho il tuo blog tra gli RSS così come Cronache di Birra

  32. Come procediamo con il sondaggio? A quando l’estrazione? 🙂

  33. @Gianfranco
    Tutto bene, non mi aspettavo tanti partecipanti in così poco tempo. Spero di chiudere entro fine mese e comunicare il vincitore subito dopo! Molto dipende da voi, quindi mi raccomando datevi da fare con il passaparola!

  34. Ciao a tutti,

    desideravo ringraziare tutto lo staff del mitico sito Cronache di Birra per il concorso e il sito Birrerya.com per i fantastici premi messi in palio.

    Ammetto di essere stato molto fortunato e sinceramente non mi aspettavo di essere estratto.

    Dato che il Natale è vicino ho deciso che condividerò queste deliziose bottiglie con gli amici e tutte le persone a me care durante le feste.

    Ringrazio ancora Cronache di Birra e Birrerya.com per il magnifico regalo di Natale in anticipo, ciao a tutti.

    Marco

  35. vai a cagare 😉

  36. Ciao Marco, complimenti ancora! Bella l’idea di condividere il premio, fai assaggiare queste birre soprattutto a chi non conosce la birra artigianale! Bisogna fare proseliti!
    Poi magari scrivi qualche commento al riguardo, quali ti sono piaciute di più, quali ti hanno sorpreso, ecc.
    Buone bevute!

  37. Complimenti Marco, goditi le birre e come diceva Andrea, condividile soprattutto con chi snobba la birra 😉
    Buone bevute, Salute!

  38. @ Marcozamb
    maledettooooo!!! 😀

  39. Congratulazioni Marco.
    Anche io penso che fai bene a condividere il premio, così da far conoscere la birra artigianale anche a parenti ed amici (dove 6 che vengo a trovarti? 😀 ).
    Goditele tutte.

  40. ciao, grande cronache per l’ iniziativa, grande areabirra che è una comunità fantastica e ovviamente grazie a byrreia che ha sponsorizzato l’evento.

    io intanto rosiko in silenzio snif snif snif

  41. Ciao,volevo chiederti quando e se saranno pubblicati i risultati del questionario.

  42. @blublu
    Sto lavorando all’elaborazione dei dati, i risultati saranno pubblicati tra qualche settimana… vi terrò aggiornati in merito

  43. Comunico che i risultati saranno resi noti in anteprima a Pianeta Birra, lunedì 22 febbraio alle 16,00. Successivamente li pubblicherò anche sul blog.

  44. Buongiorno, leggevo di questo sondaggio che si è svolto tempo fa, ma i risultati del sondaggio dove sono stati pubblicati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *