Cimec
Home » Birre (pagina 5)

Birre

Nuove birre da Altotevere, Rattabrew, Edit, La Villana e Bossum

La prima panoramica del 2021 sulle nuove birre italiane parte dall’Umbria, e più precisamente dal comune di San Giustino (PG) dove ha sede il birrificio Altotevere. Come molti altri produttori, anche Altotevere recentemente ha deciso di lanciare una gamma di birre one shot e sperimentali, destinate nel corso dell’anno ad affiancare le creazioni standard denominate “core”. La primogenita della nuova …

Vai all'articolo »

Le migliori birre del 2020 (secondo noi)

Il 2020 ci ha costretto a rinunciare a molte abitudini, ma non a tutte. Su Cronache di Birra, infatti, vogliamo rinnovare l’appuntamento con le cinque migliori birre dell’anno secondo ognuno dei collaboratori della testata. Sono stati mesi difficili, ma paradossalmente gli assaggi – soprattutto quelli ragionati, compiuti da soli e in tranquillità – sono cresciuti rispetto al passato. Come sempre …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Rebel’s, Lucky Brews, Impavida, Quattro Venti e Plotegher

Come facilmente previsto 12 mesi fa, il 2020 è stato per i birrifici italiani (anche) l’anno delle Pastry Stout, una specialità controversa con cui molti produttori si sono voluti confrontare di recente. Alla lista ora possiamo aggiungere anche il birrificio Rebel’s (sito web), che qualche giorno fa ha annunciato la sua Real Man Never Cry (9%), una Imperial Stout brassata …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Birrificio Italiano, Baladin, Bibibir + ECB, Lieviteria e Castelli

L’ultima panoramica prima di Natale sulle nuove creazioni italiane non può non aprirsi con una novità ideata apposta per “brindare”. La Volèe (7,9%) del Birrificio Italiano (sito web) è infatti una birra spumantizzata in cui le bollicine sono grandi protagoniste. Ma non sono le sole, poiché nel particolare iter produttivo entrano in gioco ingredienti decisivi per la caratterizzazione finale: in …

Vai all'articolo »

Introducing Sinergia ’21: a new Trappist Dubbel from Tre Fontane, Rochefort and Westmalle

In May 2020 Italian brewery Tre Fontane launched Sinergia ’19, the first Trappist collaboration beer. Today we can announce the second release of that project: Sinergia ’21 will be a Dubbel brewed in collaboration with two important Trappist breweries of Belgium: Rochefort and Westmalle. The beer will be a traditional Dubbel, with the recognizable touch of Tre Fontane; I will …

Vai all'articolo »

Nasce Sinergia ’21, la Dubbel di Tre Fontane con Rochefort e Westmalle

Tra tante notizie negative, la fine del 2020 quantomeno ci riserva una bella sorpresa. Ricordate la birra Sinergia ’19 del birrificio Tre Fontane, nata dalla prima collaborazione al mondo tra due produttori trappisti? Oggi possiamo affermare che quella produzione non fu un’iniziativa estemporanea, ma l’inizio di un progetto che a breve vedrà la sua seconda incarnazione. La Sinergia ’21 (7,5%), …

Vai all'articolo »

Nuove birre da MC-77 + La Buttiga, Argo, Crak, Filodilana, Epica + The Wall e Harvest

Durante il periodo natalizio i birrifici italiani sono soliti lanciare molte nuove produzioni e la regola è confermata anche in questo disgraziato 2020. Anzi, se dovessimo attenerci esclusivamente al numero di novità annunciate negli scorsi giorni, il Natale alle porte apparirebbe perfettamente normale e addirittura più movimentato di quelli passati. Così a distanza di 12 ore torniamo a raccontare le …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Edit, Carrobiolo, Sieman, Cask Irpinia, ECB e Chianti Brew Fighters

Come non aprire la panoramica di oggi sulle nuove birre italiane con una creazione natalizia? L’obbligo è ancora più stringente se alla base della sua concezione c’è un’operazione di stampo solidale. Recentemente infatti il birrificio torinese Edit ha annunciato La Buona (8%), una “Christmas Tripel” prodotta in partnership con la onlus 1 Caffè. La ricetta punta a ricreare una sorta …

Vai all'articolo »

Nuove birre (molte natalizie) da Eremo, Rurale, Via Priula, Liquida, Losa e Noiz

Eccoci qui: anche quest’anno siamo giunti in quel periodo in cui le nostre panoramiche sulle nuove birre italiane si riempiono di produzioni pensate appositamente per il Natale. Oggi iniziamo dunque con la Call me Claus (10,5%) di Birra dell’Eremo (sito web), una delle creazioni italiane con l’etichetta più natalizia di sempre. Dietro l’apparenza innocente si nasconde una Quadrupel potente e …

Vai all'articolo »