Cimec

Quattro amici hanno acquistato un volo solo per bere al pub dell’aeroporto

Acquistare un biglietto aereo solo per bere una birra al pub. È il piano che escogitato da quattro amici irlandesi, desiderosi di tornare a sedersi in un locale per bere qualche pinta insieme. Come riportato dal Daily Mail, i quattro hanno acquistato un biglietto dal costo di circa 10 euro, hanno eseguito il check-in online e quindi hanno superato i controlli della sicurezza. Poi invece di imbarcarsi sul loro volo, si sono semplicemente recati al pub dell’aeroporto per bere un paio di birre in tutta tranquillità prima di tornare a casa. La trovata ha permesso loro di aggirare le regole anti-covid in vigore in Irlanda, che al momento della vicenda imponevano la chiusura di tutti i locali – tranne quelli presenti all’interno degli aeroporti.

La bravata è stata recepita con molta preoccupazione dalle autorità locali. Il portavoce dell’aeroporto ha dichiarato:

Questo comportamento è una violazione del regolamento aeroportuale, in cui si afferma che ‘una persona non può intraprendere alcuna attività che comprometta o interferisca con il funzionamento dell’aeroporto e la sua sicurezza.

Proprio nella giornata di ieri il governo irlandese ha annunciato misure più restrittive per limitare il coronavirus (compresa la chiusura delle scuole), a causa di una crescita evidente dei contagi tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio.

Leggi anche

Il birrificio Baladin aderisce a “Brewers against war” per sostenere i profughi ucraini

Nelle scorse settimane su Cronache di Birra abbiamo segnalato alcune iniziative brassicole a sostegno della …

Ritual Lab è il miglior birrificio del 2022 secondo Birra dell’anno di Unionbirrai

Si è conclusa qualche minuto fa la premiazione di Birra dell’anno di Unionbirrai, storico concorso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.