Cimec

Archivio tag: ca’ del brado

I Beer Club italiani: gli esempi di Baladin, Ca’ del Brado e Chianti Brew Fighters

Per un birrificio artigianale creare un forte legame con i suoi consumatori è essenziale. La fidelizzazione si può ottenere in vari modi, ma prevede sempre un rapporto diretto con i propri interlocutori. Il caso più emblematico è incarnato dalle tap room e dai locali a marchio, realtà sulle quali negli ultimi anni i birrifici italiani hanno investito pesantemente. Tuttavia questo …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Ca’ del Brado, Birra dell’Eremo, Liquida, Alder e altri

La riscoperta italiana per gli stili quotidiani sta passando anche attraverso le cosiddette Table Beer, birre “da tavola” tradizionalmente associate alla cultura brassicola del Belgio. Ed è proprio a questa tipologia che si ispira la nuova Tevla (4%) di Ca’ del Brado, che rappresenta una tappa storica per la cantina brassicola emiliana. È infatti la prima birra “pulita” dell’azienda dopo …

Vai all'articolo »

Nuove tap room e locali per Ca’ del Brado, Baladin, Doppio Malto e Mostodolce

Ora che abbiamo passato la fase più dura della pandemia – o forse ci siamo semplicemente abituati a convivere con essa – molti progetti lasciati in stand by possono finalmente ripartire. È probabilmente anche per questa ragione che negli ultimi mesi diversi birrifici italiani hanno annunciato l’apertura di propri locali: in alcuni casi si tratta di normali tap room, ricavate …

Vai all'articolo »

Un filone da (ri)scoprire: i blend tra alte fermentazioni e Lambic tradizionali

Mercoledì scorso si è tenuta la prima lezione del nostro Master online sulle birre acide e selvagge, un’iniziativa giunta alla sua terza edizione e capace ogni volta di suscitare grande interesse. Il primo appuntamento, condotto da Francesco Antonelli, è una sorta di introduzione a queste specialità, con approfondimenti sui microrganismi che le caratterizzano e sulle relative tecniche produttive. Tra le …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Alder, Ca’ del Brado, Impavida, Bonavena, Balabiott e Conte Gelo

Un bravo birraio non produce solo ottime birre, ma è capace di farlo muovendosi tra tipologie e culture brassicole diverse. Marco Valeriani incarna perfettamente questo modello, dimostrando uno straordinario talento sia con luppolate di stampo moderno, sia con basse fermentazioni che strizzano l’occhio alla tradizione mitteleuropea. Non è dunque un caso che le ultime due novità del birrificio Alder interpretino …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Ca’ del Brado, Rebel’s, Geco, Torre Mozza + Rattabrew e Agrilab

Cosa significa reinterpretare uno stile birrario? Spesso consiste nel prendere un modello classico e arricchirlo di elementi di modernità, grazie all’inserimento di ingredienti, tecniche produttive o suggestioni gustative del tutto nuove. Talvolta invece un simile esercizio procede in una direzione temporale completamente opposta: si ricercano le radici più profonde della tipologia e si ripropongono nella ricetta, confezionando un prodotto di …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Alder, Brasseria della Fonte, Ca’ del Brado, Extraomnes e Eastside

In passato la birra artigianale italiana si è spesso presentata al grande pubblico come quella “strana”, prodotta con ingredienti insoliti e legati al territorio. È una narrazione fuorviante, che tuttavia ancora resiste sulla gran parte dei mass media generalisti nonostante il panorama sia profondamente cambiato. Negli ultimi anni, infatti, molti birrai quotati hanno ricercato una maggiore aderenza agli stili di …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Ca’ del Brado, Rurale, Rebel’s + War, Ofelia, La Villana e Torre Mozza

Con l’inizio di settembre e della routine post vacanze è giusto riprendere le buone abitudini, come le nostre consuete panoramiche sulle nuove birre italiane. La pausa estiva non ha certo lasciati inoperosi i nostri birrifici, che anzi sono tornati più agguerriti che mai con una valanga di novità molto interessanti. Tra le più stuzzicanti si segnala il progetto Cerbero di …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Brewfist, Ritual Lab, Bellazzi, Ca’ del Brado, Muttnik e Conte Gelo

Il birrificio Brewfist è diventato, suo malgrado, il simbolo dell’emergenza coronavirus nel settore della birra artigianale. Fu infatti uno dei primi produttori italiani a chiudere nelle fasi iniziali della pandemia, avendo la sua sede esattamente a Codogno (LO), cioè in uno dei primi comuni in cui fu istituita la zona rossa. Oltre al danno la beffa, perché nel 2020 Brewfist …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Ca’ del Brado, Mukkeller, Retorto, Birrificio Ciociaro e Malaspina

La panoramica di oggi sulle nuove birre italiane si apre con una novità molto interessante proveniente da Ca’ del Brado (sito web). L’apprezzata “cantina brassicola” ha da poco annunciato la sua inedita Û Orange (7,9%), una Italian Grape Ale nata per i 10 anni del locale Lortica di Bologna e prodotta in collaborazione con il vignaiolo naturale sloveno Kmetija Štekar. La …

Vai all'articolo »