Craft Beer Evolution
Home » Eventi » Otto giorni entusiasmanti: si è chiusa la Settimana della Birra Artigianale 2016

Otto giorni entusiasmanti: si è chiusa la Settimana della Birra Artigianale 2016

il_ballo_delle_debuttanti_bassa-2

Il lunedì, si sa, è probabilmente il giorno più duro in assoluto. Figuriamoci allora come deve esserlo oggi, che arriva subito dopo la conclusione della Settimana della Birra Artigianale 2016. La sesta edizione della grande manifestazione a firma Cronache di Birra va in archivio ancora una volta con numeri da record, ma soprattutto con un coinvolgimento mai sperimentato prima: quest’anno come non mai abbiamo vissuto un “grande brindisi collettivo” che ha abbracciato tutta l’Italia, da nord a sud. La Settimana della Birra Artigianale continua a crescere e con lei un fermento e un entusiasmo davvero trascinanti. L’atmosfera respirata per i sette (anzi otto) giorni appena conclusi mi rende estremamente orgoglioso ed è proprio ciò che aveva sognato sei anni fa, quando partii con questa idea affascinante ma un po’ bislacca. Il merito del successo è chiaramente da dividere con tutti coloro che hanno aderito alla manifestazione e che la sostengono anno dopo anno. Un grazie di cuore a tutti voi.

Ho accennato ai numeri, quindi tanto vale entrare nel dettaglio. La Settimana della Birra Artigianale si chiude con la bellezza di 791 aderenti in tutta Italia (+31% rispetto al 2015), che hanno proposto 616 eventi (+33%) e 441 promozioni (+25%). Sommando le ultime due voci, risulta che abbiamo dunque superato quel totale simbolico di oltre 1.000 iniziative su tutto il territorio nazionale: vivere sette giorni scanditi da un numero così alto di proposte significa davvero offrire nuove possibilità di accesso e di approfondimento allo splendido mondo della birra artigianale. Ma oltre alla quantità vale la pena soffermarsi sulla “qualità” degli eventi, che tra degustazioni, cene con abbinamenti, visite agli impianti, cotte pubbliche, mini-festival e altro ancora, si è confermata davvero alta. Spero che ognuno di voi abbia potuto apprezzare lo sforzo profuso dagli aderenti, io sicuramente sì!

il_ballo_delle_debuttanti_bassa-49

La settimana appena chiusa è stata così intensa che tornare con la mente al pre-opening party di domenica 6 marzo sembra quasi ricordare situazioni di oltre un mese fa. E invece è stato lì, tra le mura del bellissimo Luppolo Station, che abbiamo inaugurato al meglio la manifestazione. Il Ballo delle Debuttanti, con le sue 13 birre in anteprima assoluta da altrettanti birrifici italiani, ha creato i giusti presupposti per i sette giorni successivi, attraendo una marea di appassionati e di operatori del settore. Grazie alla presenza massiccia di birrai, publican, esperti e curiosi (tantissimi!) si è creata un’atmosfera straordinaria, che ha decretato il successo dell’iniziativa. Le 13 “debuttanti” hanno incuriosito i presenti e ognuno ha voluto decretare i suoi assaggi preferiti. Una formula sicuramente da replicare anche il prossimo anno.

Tornando alla manifestazione nel suo complesso, anche stavolta non sono mancati passaggi e articoli sui maggiori mass media locali e nazionali, oltre all’intervento che ho effettuato venerdì 11 nella trasmissione Eta Beta di Radio Uno insieme a Luana Meola di Birra Perugia. Tutti contributi che hanno favorito il passaparola, con i social network che hanno fatto da perfetta cassa di risonanza: la pagina Facebook della Settimana della Birra Artigianale è stato il canale principe per gli aggiornamenti, integrato da Twitter e Instagram. Tuttavia il “luogo” di riferimento della manifestazione è stato il relativo sito web, mediante il quale tanti utenti hanno salvato le iniziative preferite così da costruire il proprio calendario personale – è stata una delle nuove funzioni di quest’anno.

il_ballo_delle_debuttanti_bassa-10

A proposito di novità, è inutile sottolineare quanto apprezzata sia stata la nuova identità visiva, costruita sulla meravigliosa illustrazione di Peter Donnelly. Non è un caso che sia finita anche sulle t-shirt e i poster ufficiali dell’evento, acquistabili on-line. E tra le novità in crescendo di questa sesta edizione inserirei anche il coinvolgimento di alcuni locali stranieri, che quest’anno si è allargato fino alla Spagna. Questo aspetto potrebbe essere uno degli sviluppi del prossimo anno, quindi tenete d’occhio gli aggiornamenti perché ne vivremo delle belle già nei prossimi mesi.

Concluso il resoconto – per forza di cosa parziale – non rimane che lasciare spazio ai ringraziamenti. Il primo va sicuramente al nostro Official Sponsor, il calice Crafty creato dall’azienda VDGlass appositamente per la degustazione della birra. Per me è una grande soddisfazione che una realtà così importante si sia voluta legare alla manifestazione. Non posso poi non ringraziare tutti i Supporting Sponsor dell’edizione 2016: Birra del Borgo, Birra dell’Eremo, Birrificio Artigianale Casaranese, Birrificio Pontino, Birrone, Casa di Cura, Elav, Euroimpianti, Flying Hops, Foglie d’Erba, Hibu, Hops Up!, Inofficina, Insieme Birra, Kombeer, La Fucina, La Ribalta, Luppolo Station, Manerba Brewery, P3 Brewing, Pork’n’Roll, Ritual Lab, The Factory e White Tree. Tra questi ringraziamenti vanno anche quelli ai partner: Yelp e le associazioni MoBI, Malti da Legare e Beer Emotion.

Infine non posso dimenticare tutti coloro che comunque hanno lavorato dietro le quinte: Claudia Cantonetti per l’ufficio stampa, i ragazzi di Luppolo Station per il Ballo delle Debuttanti, Marco Cenci per le fotografie, Manrica e Gabriele di On The Road Again Pictures per lo splendido video teaser di presentazione, il già citato Peter Donnelly per l’identità visiva e Michele Palazzo per gli adattamenti grafici. Spero di non aver dimenticato nessuno.

Ho ancora negli occhi e nel cuore le emozioni vissute nella settimana appena passata. Spero che anche voi l’abbiate vissuta con entusiasmo e passione, accompagnati in ogni istante da birra di qualità. L’appuntamento è ovviamente all’anno prossimo. Salute!

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

birrocco

Ancora eventi per il week end: Birrocco, Local Beer Week e altri

Come ogni venerdì continuiamo il nostro viaggio negli eventi di settembre, che mai come quest’anno ...

salone del gusto

Ancora eventi a settembre: Salone del Gusto, Bevé e altri

Data la concomitanza con la quarta edizione di Fermentazioni, che comincerà ufficialmente domani pomeriggio, anticipiamo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *