Cimec
Home » Rubriche » Il fermentatore nell’armadio (pagina 2)

Il fermentatore nell’armadio

Produrre birra in casa è un hobby intrigante, variegato ed entusiasmante. Spesso viene vissuto con un incredibile trasporto, rivelando risvolti imprevedibili: come spiegare altrimenti l’idea di riempire l’armadio di casa col proprio fermentatore? Francesco Antonelli ci guida alla scoperta dell’homebrewing, raccontandoci la sua anima e i suoi aspetti più affascinanti.

Le mille professioni di un homebrewer

Nell’immaginario comune, la produzione di birra in casa viene associata spesso al solo pentolone che viene messo a bollire sul fuoco. Si pensa che l’homebrewer abbia a che fare più che altro con gli ingredienti base, un po’ di acqua e un tino di fermentazione. Se in generale questa visione può coincidere con la realtà, in moltissimi casi gli homebrewers, ...

Vai all'articolo »

6 prototipi di homebrewer da prendere con le pinze

Oggi abbandoniamo i toni seriosi degli ultimi post e ci dedichiamo un po’ al cazzeggio. A metà strada tra il serio e il faceto, ho provato a stilizzare i profili tipici degli homebrewers che più spesso mi capita di incrociare in rete. Ce ne sarebbero molti altri, ma lo spazio limitato mi ha costretto a selezionare i ritratti più significativi. ...

Vai all'articolo »

Perché gli homebrewers pensano di poter diventare birrai?

In un mercato che (per ora) non accenna a fermarsi, l’entusiasmo per la birra artigianale si fa sempre più forte e contagioso. Il numero dei birrifici continua a crescere a dismisura, come cresce anche il numero degli appassionati e soprattutto quello dei produttori casalinghi di birra. Tra questi ultimi, probabilmente, si nascondo i grandi birrai del futuro: coloro che finalmente ...

Vai all'articolo »

Quattro buone ragioni per diventare un homebrewer

Fare birra in casa non significa solo smanettare sul fornello con dei pentoloni. Significa anche e soprattutto avventurarsi in un percorso di conoscenza ed esplorazione. Spesso si sottovaluta questo hobby, classificandolo come un divertimento un po’ rozzo e a volte anche troppo impegnativo. Ma le soddisfazioni sono molte e non sono solo legate alla produzione in sé. Oggi voglio ragionare su ...

Vai all'articolo »

Cosa regalare a un homebrewer per Natale

Scegliere il regalo di Natale per un homebrewer non è semplice: chiedete a dieci homebrewer come producono birra in casa, otterrete dieci risposte differenti. C’è chi ha creato il suo impianto da zero, chi lo ha comprato bello e pronto, chi birrifica partendo dagli ingredienti base e chi invece usa estratti di malto. Insomma: scegliere il regalo giusto è spesso ...

Vai all'articolo »

Come e quando l’homebrewing diventò legale… o quasi

Sappiamo tutti che fare birra in casa, in Italia, è legale. Lo è da diversi anni ormai, fintanto che la si produca per consumo personale o per farla assaggiare, gratuitamente, ad amici e parenti. Sembra una cosa ovvia, ma in alcuni paesi del mondo (come l’America) la legalizzazione dell’homebrewing è stata una conquista piuttosto recente. In altri casi, come in ...

Vai all'articolo »

Cosa manca alla scena homebrewing italiana

Quando ho mosso i primi passi nel mondo dell’homebrewing, tre anni fa, ho avuto delle grosse difficoltà a trovare materiale strutturato e affidabile scritto in italiano. Mi imbattevo sempre negli stessi forum dove ognuno diceva la sua e io non sapevo a chi dare retta. A livello di materiale informativo organizzato (per esempio blog, video, riviste di settore) non c’era ...

Vai all'articolo »