Craft Beer Evolution
Home » Eventi » Le Birre della Merla e altri eventi a breve

Le Birre della Merla e altri eventi a breve

birre-merla

Non so da voi, ma qui a Roma è qualche giorno che il freddo sta dando ampia tregua ai suoi abitanti. Non cantate vittoria però, perché a fine mese arriveranno le giornate più fredde dell’anno, quelle che tradizionalmente vengono definite “giorni della merla”. Ed è ormai consuetudine che questo periodo dell’anno sia accompagnato da un evento birrario unico, capace di mettere a dura prova la resistenza dei suoi partecipanti. Ovviamente sto parlando delle Birre della Merla, manifestazione “open air” solo per uomini duri… o bevitori incalliti, se preferite 🙂 . Se il freddo non vi spaventa, troverete a riscaldarvi ottime birre artigianali.

Anche per questo 2011 il programma è decisamente invitante. Innanzitutto il festival si terrà venerdì 28 e sabato 29 gennaio nello spazio antistante la Locanda del Grue, in località Palazzina n°6, strada Tortona-Garbagna (AL). Si partirà ufficialmente alle 17,00 di venerdì con l’apertura delle spine e si proseguirà fino alla notte si sabato.

I birrifici presenti saranno tre, tutti di livello eccelso: Montegioco, Orso Verde e Bi-Du. Tre perle del panorama brassicolo italiano, tre birrai tra i più simpatici e fuori di testa di tutta Italia – rispettivamente Riccardo Franzosi, Cesare Gualdoni e Beppe Vento. L’elenco delle birre sarà ufficializzato nei prossimi giorni. Inoltre dalla Capitale partirà una manipolo di temerari, che sfiderà le rigide temperatura e i chilometri di distanza per presenziare il banco di spine ospiti. Se vi dico che la postazione si chiama “Makke freddo fa?!”, avrete capito di quali pessimi personaggi stiamo parlando: Manuele Colonna, Luca Chen e Cammello.

Gli appuntamenti collaterali saranno tantissimi. Vediamoli in ordine sparso: concerto Hungry Hearts (venerdì alle 22,00), premiazione del concorso sugli idromeli a cura di MoBI (sabato alle 11,00), presentazione in prima mondiale 😛 dell’universo Pi-toast a cura di Eugenio Signoroni (sabato alle 12,00), laboratorio “Dove finisce la mia birra?” condotto da Kuaska (sabato alle 17,00, 20 euro a persona).

Cos’altro aggiungere? Non perdete questo splendido delirio e copritevi bene, mi raccomando 🙂 . Ulteriori informazioni sono disponibili sulla pagina Facebook dell’evento.

Prima delle Birre della Merla gli appuntamenti per noi appassionati non mancheranno. Da venerdì 14 a domenica 16 gennaio si terrà la manifestazione Don’t worry, beer happy – winter edition, ospitata dalla Villa Baruchello di Porto Sant’Elpidio (FM). Saranno presenti 13 birre alla spina e 2 a pompa, provenienti dai più famosi birrifici italiani (Birra del Borgo, Opperbacco, Ducato), oltre al “padrone di casa”, il neonato Mukkeller. Inoltre ci sarà un angolo “bottiglie trappiste”, con le tipiche birre belghe dei frati cistercensi.

Non mancheranno la musica dal vivo (un concerto ogni serata), la ristorazione a cura del Bistrò Nirvana, una mostra fotografica con il gruppo F64 e tante altre sorprese.

Concludiamo infine con una performance “birrogastrofonica” organizzata nientemeno che da Roy Paci, con la partecipazione di Kuaska. Martedì 25 e mercoledì 26 gennaio presso la Masseria Melcarne di Agro di Surbo (LE) si terrà una cena abbinata a birre artigianali e oli italiani (siciliani, calabresi e pugliesi), durante la quale ogni portata sarà introdotta dalla musica di un vinile vintage selezionato dall’artista.

Le birre in assaggio saranno Isaac di Baladin; Pizzica, Taranta e Beggia di Birra Salento; XX Bitter di De Ranke e Hardcore IPA di Brewdog. La quota di partecipazione è 35 euro a persona.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

vallescura

Ancora eventi a inizio dicembre: Vallescura Open Day, Christmas Beer Festival e altri

Con l’avvicinarsi delle festività il rush finale degli eventi birrari è ormai ufficialmente cominciato e ...

15-anni-macche

Eventi birrari per inizio dicembre: 15 anni Macche, Fresh Hop Festival e altri

Il calo di eventi birrari registrato con l’inizio dell’autunno registrerà una brusca inversione di tendenza ...

31 Commenti

  1. eh me l’avevano detto che Roy Paci è appassionato di birra buona, l’hanno avvistato il mese scorso in Brasserie a Cesena

  2. ma non doveva esserci anche troll??

  3. Giulio - St. Cüles

    Sono contento che Roy Paci sia dei nostri!

    Per la Merla, segnalo solo una pessima notizia: non si può più pernottare in loco come gli anni scorsi (ossia in sacco a pelo nello stanzone al piano sopra).

    Morale: o patire il freddo e non bere, o bere e dormire in macchina.

    • perdona la mia domanda,ma i famosi st cules di brescia esistete ancora?

      • Giulio - St. Cüles

        Esistono, ma non sono famosi (o se lo sono mi sfugge il perchè)…

        Comuqnue ci siamo, e continuiamo ad esserci dal 1996 (porca miseria quanto siamo vecchi ormai!): sembra un slogan, dovrei rivenderlo!

  4. Troll era dato per partecipante fino a qualche tempo fa , o perlomeno l’annuncio su fb lo citava.
    Ma penso che se ne puo’ avere abbastanza di tutto l’altro ben di Dio che ci sara’…….prevedo un’abbuffata clamorosa di polenta e Montèbore…

  5. nessuno che viene a porto sant’elpidio?

  6. Per il 12 febbraio Beer Travels vi aspetta al birrificio Turan. La gita di una giornata comprenderà una visita al birrificio, degustazione delle birre prodotte dal birrificio, una degustazioni di salumi tipici viterbesi, tra cui la rinomata susianella e per finire pranzo con birre incluse. E non preoccupatevi della macchina, perché per tutti gli spostamenti abbiamo un pullman a nostra disposizione!
    Tutti i dettagli sul nostro sito al link:
    http://www.beertravels.net/index.php?view=details&id=9%3ABeer+Travels+al+Birrificio+Turan&option=com_eventlist&Itemid=55&lang=it
    Venite a festeggiare con noi la settimana della birra artigianale!
    Vi aspettiamo, ciao ciao

  7. copia e incolla… nemmeno più la fatica di scrivere “ciao Andrea, volevo segnalarti…”

    • Se ti riferivi alla segnalazione fatta, sinceramente non è stata ne copiata, ne incollata. Oggi si parlava di eventi e ho solamente scritto e publicizzato quello che noi facciamo. E’ ovvio che siamo grati allautore del blog, visto che è tramite lui che abbiamo la possibilità di scrivere, di commentare e di fare pubblicità…ma non credo che a ogni post bisogni salutare Andrea. Non penso di aver usato un tono scortese…altrimenti mi scuso. Comunque questo è un blog sulle birra artiginale e tutto ciò che vi ruota intorno, quindi non mi sembra il caso di fare polemiche inutili. Saluti

      • Andrea Turco

        Per me nessun problema, anzi. Segnalazioni come quella di sopra sono sempre bene accette. E con questo direi che possiamo chiudere qui.

      • non sei stato scortese. Andrea pubblica un giorno sì e l’altro pure qualche evento. la segnalazione di eventi è un servizio ma io penso ci debba essere un minimo di attinenza con l’oggetto del post, non solo per buon gusto, ma per coerenza di un blog. altrimenti ad ogni post su un festivalino qualsiasi locale che fa la serata anche solo mettendo sotto un fusto è legittimato a segnalarlo… spero la differenza fra un blog e la bacheca dell’università sia chiara non solo a me

        ma il blog non è mio. e se va bene ad Andrea… buona camicia a tutti

        • Andrea Turco

          Dai Ste, il post parla di eventi birrari a breve, e non mi sembra che sia un pub che mette un fusto di birra…
          Penso sempre che più il blog è utile al lettore, meglio è. Magari mi sbaglio…

          • non voglio farne un caso e non ho proprio niente contro Beer Travels ma a me ha colpito. mi spiego, se tu fai un post sui nuovi beershop e uno ti commenta dicendo “va che ne ho aperto uno anche qua” ci sta, oppure se fai l’elenco dei concorsi hb e un pub ti segnala che ne farà uno anche lui, fai pubblicità ma dai anche un servizio. qua si parla fondamentalmente di Birre della Merla e festival in generale (+ serata Kuaska in Puglia) e mi leggo la gira al birrificio Turan… che ci azzecca? non è un festival e non è in Puglia. peraltro non sarà un copia e incolla ma lo stile *sembra* quello di chi ha aperto il manifesto scritto in Word e ha fatto copia e incolla. ci sta? ok. ma se domani la birreria cicciobomba sotto a notizia analoga ti commenta che organizzarà l’oktoberfest fuori stagione andando in gita a Monaco che gli dirai? che non è pertinente? se ti commenta il circolo degli antagonosti dicendoti che anche loro faranno una serata con birre del birrificio chennesò e wurstel che gli dici? ce li dovremo sorbire tutti?

            per me c’è una sottile linea di pertinenza che dovrebbe legare post e commenti, o no? non facevano prima a mandarti una email segnalando l’iniziativa e tu a tua discrezione la piazzavi in coda a post analogo?

            poi, chiudo, è casa tua e decidi tu se bisogna mettere le pantofole o meno sul parquet

          • Andrea Turco

            Difficile in certi casi stabilire a priori un comportamento valido per sempre. Meglio forse modificarlo in base a come evolverà la situazione. Ergo, se un giorno dovesse crearsi un contesto come quello da te descritto, interverrò di conseguenza.

            Vedrai che ora che hai un blog tuo ti sconterai con gli stessi problemi…

          • può essere. nel dubbio sto affilando la scure…

  8. Dano del Troll ci sarà, con tanto di una sua birra, il sabato al laboratorio, ma oramai accusa l’età (anche se accampa scuse familiari) e non ce la fa più a stare ore al freddo 😀
    la merla è x gente col fisico…temo un po’ per il Colonna!

  9. E’ una mia impressione o quest’anno sembra un po’ in tono minore? (almeno come partecipanti.. )

  10. @davide

    mah, c’è qualche nome italiano in meno. la differenza la faranno le birre presenti (peccato non sapere ancora niente) ed il fantomatico banchetto romano

  11. BI-DU presente con Junior, LeyLine e Confine
    Che la Nicchia sia con voi

  12. Arrrrrrrrivooooooooooooooooo!!!!!

  13. Montegioco presente con
    Bran
    Draco
    Demon Hunter
    e poi forse… ma forse anche no… vedremo… P-toast

  14. Ciao Andrea, mi permetto un aggiornamento riguardo la Merla (in parte è un copia-incolla dal Colonna… spero di non far incazzare SR):
    il “Makkeffreddofa” (mo’ il Colonna me lo scrive tutto attaccato, quindi cambiamo insegna) ci scalderà il fegato con:
    Narke Fyra Flammor
    De Molen Machtig&Mooi Cognac Barrel
    Grassroots Viola Sofia
    Cantillon St.Lamvinus
    e la collaboration brew del Borgo (Leonardo e il quasi 100% ammmericano Brooks), Carrobiolo (Pietro Fontana), Montegioco (Riccardo Franzosi), Loverbeer (Valter Loverier), Olmaia (Moreno Ercolani) e altri loschi figuri, con la supervisione di Kuaska… La DozzinAle.

    Colgo l’occasione per ricordare che domenica 30, su prenotazione, si organizza una gita per i superstiti presso l’agriturismo che produce il Montébore. Per info e/o prenotazioni potete chiamare direttamente Vallenostra al numero 014394131.

  15. un’evento da non perdere ! faro’ di tutto per essere presente il sabato dalle 11.30 circa ….. per iniziare a degustare 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *