Cimec

Nasce la collaborazione tra Mercato Centrale e Cronache di Birra nel nome della cultura birraria

Il Mercato Centrale è senza dubbio uno dei progetti gastronomici più affascinanti e ambiziosi d’Italia. Nasce dall’idea di ridefinire il concetto di mercato rionale, trasformandolo in un ambiente dove vivere e scegliere cibo di qualità grazie al coinvolgimento delle più prestigiose realtà del panorama enogastronomico nazionale. Tutto gira intorno agli artigiani, che nei laboratori annessi ai banchi preparano prodotti e piatti di primissimo livello, in una cornice assolutamente suggestiva. Ma il format del Mercato Centrale va ben oltre, proponendosi come un contesto eclettico e multifunzionale: un tempio del cibo a trecentosessanta gradi, dove non mancano eventi e occasioni di approfondimento. Ed è proprio qui che entra in gioco Cronache di Birra, che contribuirà a portare la birra artigianale tra i contenuti didattici dei mercati di Torino, Roma e Firenze. Nei prossimi giorni, infatti, partirà una serie di appuntamenti dedicati alla nostra amata bevanda, con degustazioni tematiche a cadenza mensile.

L’iniziativa si chiama Di Pinta in Pinta e ricalca l’impostazione della serie Italia a Sorsi già ampiamente collaudata sulla nostra piattaforma Formazione Birra. Ogni serata sarà dunque dedicata a un argomento birrario specifico, illustrato magistralmente da un relatore qualificato e (quando possibile) da un birrificio ospite. Ovviamente la teoria sarà accompagnata dalla pratica, con l’assaggio di alcune birre coerenti con il tema trattato. Il tutto si svolgerà nei meravigliosi spazi dei mercati di Torino, Roma e Firenze: tra i punti fermi di Mercato Centrale c’è infatti il recupero e la rivalutazione di luoghi urbani dal grande impatto estetico, come accaduto con il mercato coperto di San Lorenzo a Firenze (2014), la Cappa Mazzoniana dell’ex dopolavoro ferroviario della Stazione Termini di Roma (2016) e uno degli edifici che si affacciano su Porta Palazzo a Torino (2019). Portare approfondimenti birrari in simili contesti è un privilegio straordinario.

Riteniamo molto preziosa questa collaborazione, perché permetterà di intercettare un pubblico diverso dal solito della birra artigianale. È un aspetto di cui il nostro mondo necessita in maniera urgente, per uscire da quella  nicchia di consumatori rimasta pressoché identica a sé stessa nel tempo. Mercato Centrale ha dimostrato un lodevole interesse nel voler sviluppare contenuti dedicati alla birra artigianale, compiendo uno sforzo non indifferente per mantenere i prezzi popolari. Come avrete modo di verificare di persona, sarà possibile partecipare ai vari eventi con esborsi veramente contenuti.

Il primo appuntamento si terrà a Firenze martedì 12 settembre e sarà incentrato sul luppolo, un ingrediente che, nonostante la sua importanza, è ancora sconosciuto al pubblico generalista. La serata, che comincerà alle 19,00, sarà condotta da Francesca Morbidelli, affiancata dai ragazzi di Chianti Brew Fighters (sito web). Durante l’evento saranno assaggiate tre birre luppolate del produttore toscano: La Bestemmietta (Session IPA), La Bestemmia Esplosiva (West Coast IPA) e La Bestemmia Doppia (Double IPA). L’iscrizione costa 15 euro ed è possibile acquistarla qui.

Il secondo appuntamento è in programma a Torino giovedì 21 settembre e tratterà l’argomento della lattina come moderno contenitore per la birra artigianale, con tanti vantaggi rispetto al vetro. La serata sarà condotta da Andrea Bedini e vedrà la partecipazione del birrificio Edit (sito web), un produttore che ha fatto della lattina uno dei suoi cavalli di battaglia. Anche in questo caso saranno degustate tre birre per avere un riscontro pratico rispetto a quanto sarà esposto nel corso dell’incontro.

Il terzo appuntamento in ordine cronologico sarà quello di Roma, previsto per giovedì 28 settembre e dedicato anch’esso alle lattine. In questo caso abbiamo selezionato il birrificio Rebel’s (sito web), che qualche anno fa ha deciso di puntare forte su questo contenitore. A condurre la serata ci sarà il sottoscritto, che avrà anche l’onere e l’onore di guidare la degustazione di tre birre del produttore romano. L’iscrizione costa 15 euro ed è sottoscrivibile qui.

Inutile sottolineare la soddisfazione per una collaborazione che riteniamo prestigiosa e soprattutto utile per ampliare gli orizzonti della cultura birraria. Gli appuntamenti proseguiranno anche nei prossimi mesi e saranno pubblicati, oltre che nei siti dei vari mercati, anche sulla nostra piattaforma Formazione Birra. Vi aspettiamo!

L'autore: Andrea Turco

Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È organizzatore della Italy Beer Week, fondatore della piattaforma Formazione Birra e tra i creatori del festival Fermentazioni. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

I migliori birrifici e locali d’Italia secondo i premi speciali della Guida di Slow Food

Come forse saprete, negli scorsi giorni è stata presentata l’edizione 2025 della Guida alle Birre …

James Watt lascia il ruolo di CEO: per Brewdog si apre una nuova era?

La notizia che negli ultimi giorni sta tenendo banco nel settore birrario internazionale riguarda le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *