Craft Beer Evolution
Home » Eventi » Ancora eventi: Berghem United Indipubs, Zwanze Day e altri

Ancora eventi: Berghem United Indipubs, Zwanze Day e altri

berghem

A inizio mese vi ho avvisato di tenere pronte le vostre agende, perché settembre sarebbe stato ricco di eventi, alcuni dei quali già ampiamente snocciolati. Oggi facciamo un ulteriore salto temporale, fiondandoci proprio nella seconda metà del mese, per presentare una carrellata di appuntamenti come poche altre volte si era vista. Partendo dalla Lombardia, dove da venerdì 16 a domenica 18 settembre si terrà il Berghem United Indipubs, versione “locale” della manifestazione che debuttò la scorsa primavera e che si propone di promuovere i locali indipendenti che lavorano birra artigianale.

Come allora, anche in questo caso l’evento nasce dalla collaborazione tra diversi pub, con la differenza che questa volta saranno concentrati nella provincia di Bergamo. I quattro protagonisti saranno quindi Clock Tower, Ein Mass, Locanda del Monaco Felice e The Dome. Proprio quest’ultimo locale, sito a Nembro in via Case Sparse Europa, sarà il teatro del festival. La selezione delle birre sarà curata dai rispettivi publican, quindi il livello qualitativo degli assaggi è assolutamente garantito. Ci sarà uno spazio bimbi attivo sabato e domenica, un servizio navetta, zona ristorazione, menu domenicale, cotta pubblica. La formula prevede assaggi da 15 cl a 1,5 euro l’uno.

Durante la manifestazione, inoltre, il birrificio Elav presenterà la sua ultima creazione, battezzata Black Metal Imperial Stout. Infine sabato 17 alle 21,00 sarà aperto un fusto di Zwanze 2011 in anteprima, contemporaneamente ad altri 20 locali nel mondo, nell’ambito della Zwanze Day.

E parliamo proprio dello Zwanze Day, l’evento organizzato annualmente dal birrificio belga Cantillon per presentare una delle sue creature più eccentriche. Ogni versione della Zwanze è diversa dalla precedente e l’edizione 2011 esalterà l’amicizia tra il birraio Jean Van Roy e il viticoltore Olivier Lemasson. Due mestieri diversi, ma che condividono lo stesso linguaggio, per cui la fusione tra le rispettive attività è avvenuta in modo assolutamente naturale. La Zwanze 2011 sarà una fermentazione spontanea con aggiunta di uve Pinot d’Aunis e luppoli Bramling Cross. Il risultato è un prodotto estremamente bilanciato, in cui convivono le note tipiche del Lambic e delle uve, caratterizzato da un delicato fruttato.

La birra sarà disponibile in esclusiva il 17 settembre in una ventina di locali in tutto il mondo. Oltre al citato The Dome, in Italia la potrete trovare al Ma che siete venuti a fà di Roma e allo Sherwood Pub di Nicorvo (PV). Sarà disponibile un solo fusto per location, quindi è prevedibile che le scorte finiranno in tempi rapidissimi.

Da venerdì 16 a domenica 17 settembre si terrà anche Che Birra Che Fa, manifestazione al suo debutto nel comune di Corciano (PG). I birrifici presenti saranno Birrificio Artigiano, La Tipografica, Bacherotti, San Biagio e Khamen. L’Associazione DEgustatori Birra organizzerà alcuni laboratori di degustazione, mentre ci sarà anche un evento dedicato all’abbinamento birra – sigari. Durante il festival ci sarà musica dal vivo, mentre ad essa è anche collegato il concorso letterario Giallobirra. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito della manifestazione.

Anche se non si tratta di un birrificio artigianale, vi segnalo che sabato 17 e domenica 18 settembre la Theresianer di Nervesa (TV) aprirà le proprie porte, permettendo ai partecipanti di visitare gli impianti (su prenotazione) e assaggiare la birra in versione “cruda” a caduta – che immagino significhi non pastorizzata. L’evento sarà un vero e proprio festival, con musica dal vivo e percorsi multimediali e gustativi. Dettagli sulla locandina qui sulla destra.

Concludiamo infine con un evento non italiano, ma belga, che andrà in scena da venerdì 16 a domenica 18 settembre al Moeder Lambic Fontainas di Bruxelles. Oltre alla Zwanze di cui abbiamo parlato, il locale proporrà alla spina un’infinità di birre americane, la maggior parte delle quali prodotte dal birrificio americano Stone. La manifestazione, denominata Brussel’s Stone Beer Festival si propone di “aprire le menti” dei consumatori belgi nei confronti di birre luppolate artigianali. Se sarete nella capitale del Belgio in quel fine settimana, vi conviene non mancare. Per i dettagli date un’occhiata al sito ufficiale del festival.

L'autore: Andrea Turco

Andrea Turco
Fondatore e curatore di Cronache di Birra, è giudice in concorsi nazionali e internazionali, docente e consulente di settore. È tra i creatori del festival Fermentazioni e organizzatore della Settimana della Birra Artigianale. Nel tempo libero beve.

Leggi anche

vallescura

Ancora eventi a inizio dicembre: Vallescura Open Day, Christmas Beer Festival e altri

Con l’avvicinarsi delle festività il rush finale degli eventi birrari è ormai ufficialmente cominciato e ...

15-anni-macche

Eventi birrari per inizio dicembre: 15 anni Macche, Fresh Hop Festival e altri

Il calo di eventi birrari registrato con l’inizio dell’autunno registrerà una brusca inversione di tendenza ...

5 Commenti

  1. ma due birre si possono chiamare allo stesso modo? Perché quella Elav si chiama esattamente come la Jester King

  2. Per l’evento al Moeder Lambic questo è il sito ufficiale: http://www.moederlambic.net/events/en/events/

    Tra l’altro sarà l’occasione per fare due chiacchiere con Jean Van Roy e Greg Koch, oltre ai fab four del Moeder 😉

  3. il 16 e 17 ci sono anche due grandi giornate al 4:20 per il Bottle Trip…il 16 ci saranno birre provenienti dalla Nuova Zelanda (birrifici Renaissance e Mike’s) e il 17 ci saranno le grandi creazioni di Rogue…

    ottima roba insomma;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *