Cimec
Home » Archivio tag: ritual lab

Archivio tag: ritual lab

Nuove birre da Extraomnes + Ritual Lab, Lambrate, Picobrew e altri

Fino a qualche anno fa capitava di tornare dai viaggi birrari con una certezza: all’estero la qualità della birra artigianale era enormemente superiore a quella italiana. Oggi non so se la situazione è migliorata considerando il livello medio nazionale, ma di sicuro le nostre eccellenze hanno compiuto un ulteriore salto di qualità. Attualmente i migliori birrifici italiani non sfigurano di …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Hammer + Crak, Pork’n’Roll + Elvo, Ritual Lab e altri

Ci sono birre collaborative destinate a diventare pietre miliari e altre che vengono dimenticate nell’arco di una settimana. A inizio 2018 una certo interesse si sviluppò intorno alla Red Shadow, nata dall’incontro tra i birrifici Crak e Hammer. Oggi i due produttori del nord Italia ci riprovano con la Suya Garden (5,3%), una Pale Ale riccamente luppolata – immancabile l’ormai …

Vai all'articolo »

Nuovi luoghi birrari: locali a marchio (Ritual Lab, BSA) e non solo

Nelle ultime due panoramiche sui nuovi locali birrari (a febbraio e ad aprile) ci siamo concentrati esclusivamente su quelli di proprietà dei birrifici italiani, segno di un cambio di paradigma nel settore. Se da un lato, infatti, le aperture di beershop e birrerie “normali” sono meno frequenti rispetto al passato, dall’altro i produttori di birra hanno compreso l’importanza di un …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Olmaia, Birrificio Italiano + Brewdog, Ritual Lab e altri

Ci sono birrifici che sfornano novità praticamente una volta a settimana e birrifici che attendono persino anni prima di aggiungere una birra inedita alla propria gamma. Tra questi ultimi va sicuramente inserito L’Olmaia, che dopo molto tempo torna a far capolino nelle nostre consuete panoramiche sulle nuove creazioni brassicole con la sua Miss Bunny (4,5%). È definita una Saison atipica …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Lambrate, Crak (anche con Other Half), Ritual Lab, Bi-Du e TBF

La panoramica di oggi sulle nuove birre italiane comincia con il Birrificio Lambrate di Milano, un produttore che si è sempre mostrato molto attivo, ma che negli ultimi tempi ha ulteriormente alzato i giri del suo motore. Sono ben quattro, infatti, le novità annunciate recentemente, la prima delle quali è stata presentata proprio ieri. Si chiama Impestout (5%), nome che …

Vai all'articolo »

Josif Vezzoli (Elvo) è Birraio dell’anno 2017. Premiato anche Ritual Lab

La giornata di ieri ha incoronato Josif Vezzoli del birrificio Elvo miglior professionista del settore brassicolo per l’anno 2017. Il titolo è arrivato con la conquista del riconoscimento Birraio dell’anno istituito da Fermento Birra, alla fine di un’appassionata cerimonia di premiazione condotta da Kuaska. Josif è riuscito a precedere coloro che, a detta di molti, avrebbero dovuto sfidarsi per la …

Vai all'articolo »

E voi chi avreste votato come giovane emergente a Birraio dell’anno 2017?

Nel weekend si terrà a Firenze la tre giorni dedicata a Birraio dell’anno, che avrà il suo clou nel pomeriggio di domenica quando saranno rivelati i vincitori del premio indetto da Fermento Birra. Da qualche anno, oltre al riconoscimento più importante, è assegnato anche un trofeo dedicato ai giovani produttori: alla palma di Birraio emergente concorrono tutti i birrai che …

Vai all'articolo »

Nuove birre da Rebel’s, Ritual Lab, Kashmir, Birrificio Bari e altri

La panoramica di oggi sulle nuove birre italiane inizia con il birrificio Rebel’s di Roma, che recentemente ha promosso una profonda rivisitazione in termini di identità visiva. L’azienda capitolina ha cambiato praticamente tutto: il logo, il sito web, le etichette delle sue birre (minimalistiche e concettuali) e tutta la comunicazione di contorno, come il magazine online Not Only Beer (NOB) …

Vai all'articolo »

Ritual Lab vende il proprio impianto di produzione

Il birrificio Ritual Lab vende proprio impianto di produzione in esercizio da gennaio 2016. L’impianto è così composto: SALA COTTURA 2 TINI DA 12HL SPADONI Con entrambi i tini riacaldati, completa di quadro di comando e controllo PLC Siemens con interfaccia touchscreen e software per gestione fermentatori e possibilità di memorizzare fino a 15 ricette. SCAMBIATORE DI CALORE Per raffreddamento mosto …

Vai all'articolo »