Cimec
Home » Archivio tag: lambic

Archivio tag: lambic

La Geuze, o delle virtù del Lambic

Una delle tante meraviglie del Lambic, forse la più sorprendente, è di possedere due attitudini: è una tipologia di birra definita, ma può dare vita anche ad altri stili; basta a se stesso, ma è in grado di rigenerarsi mescolandosi. Infatti, l’unione di più Lambic, frutto di un fine lavoro artigiano e quasi artistico, genera la Geuze (o Gueuze, il …

Vai all'articolo »

Il Lambic, o delle virtù dell’acidità

Dobbiamo ammetterlo. Di fronte a questa tipologia di birre i commenti e gli aggettivi sono sempre i più disparati e contraddittori. Perché il Lambic divide, estasia o schifa, generando confusione nei neofiti: ostico, affascinante, ardito, complesso, ricco, “ma è aceto?”, “lasciatemi la bottiglia, è fantastico!”, “ma chi c…o se la beve ‘sta roba?!”. Quest’ultima colorita affermazione, accompagnata da faccia sbigottita …

Vai all'articolo »

Il consorzio Horal: alla scoperta dei produttori di Lambic – Parte II

Il nome Hoge Raad voor Ambachtelijke Lambikbieren probabilmente non vi dirà molto, ma forse una lampadina vi si accenderà se facciamo riferimento al suo acronimo Horal, cioè Alto Consiglio per le Birre Lambic Artigianali. Horal è un’associazione che raggruppa alcuni produttori di Lambic e opera a tutela dell’antica consuetudine brassicola rappresentata dalle birre a fermentazione spontanea. I suoi associati sono …

Vai all'articolo »

Il consorzio Horal: alla scoperta dei produttori di Lambic – Parte I

Nello sconfinato patrimonio birrario esiste un piccolo mondo rappresentato da produzioni uniche nel loro genere, considerabili le discendenti di un modo antico e quasi ancestrale di fare birra. Il riferimento è ovviamente alle fermentazioni spontanee del Belgio, o meglio del Pajottenland, sopravvissute miracolosamente alle grandi rivoluzioni che investirono la nostra bevanda nel corso del XX secolo. Il Lambic e gli …

Vai all'articolo »

Summer Beer Fest al Lambic di Torino

Si terrà sabato 29 e domenica 30 giugno la prima edizione del Summer Beer Fest organizzato dal Lambic di Torino. Saranno disponibili oltre 100 birre provenienti da birrifici italiani e stranieri: Bertinchamps, Bionoc, Bonavena Birrificio di Cagliari, Elvo, En Stoemelings, Extraomnes, Filodilana, Foglie d’Erba, Loverbeer, MC – 77, Nix Beer, Opperbacco, Birra Perugia, Birrificio Pontino, Rebel’s e Birrificio Sabino, oltre …

Vai all'articolo »

Un Lambic dal cuore italiano: l’incontro tra Cantillon e Maestri del Sannio

Il birrificio belga Cantillon non ha certo bisogno di presentazioni, essendo il più famoso produttore di fermentazioni spontanee al mondo: numerosi sono gli appassionati che ben conoscono le sue birre, sia che appartengano alla linea base, sia che rappresentino edizioni limitate bramate dai collezionisti. Non tutti sanno però che proprio in questo momento, nella suggestiva cantina dove sono collocate le …

Vai all'articolo »

Nuovi locali: Lambìc, Brado, Perditempoteca e Public House Udine

Le ultime panoramiche di Cronache di Birra sui nuovi locali italiani sono state dedicate quasi esclusivamente su quelli dei birrifici: la diffusione di tap room, tap house o come preferite chiamarle è una tendenza crescente nel nostro ambiente, dunque è naturale che abbiano monopolizzato i recenti articoli sull’argomento. Oggi però ci concentriamo su pub e birrerie “normali”, o fattispecie in …

Vai all'articolo »

Prima o poi doveva accadere: Cantillon annuncia la sua Lambic IPA

Il mio personale rapporto con la birra è tendenzialmente romantico. Se siete lettori assidui di Cronache di Birra, saprete che sono affascinato dalle tradizioni brassicole internazionali, spesso relegate a zone geografiche ben precise. Guardo con curiosità alle nuove tendenze del settore, ma mi piace credere che alcune consuetudini birrarie saranno sempre lì, nei decenni, con le loro caratteristiche immutabili che …

Vai all'articolo »

Notizie dal Lambic: le novità di Oud Beersel e il debutto di Lambiek Fabriek e Belgoo

Su Cronache di Birra siamo soliti concentrarci sulla scena birraria italiana, ma non disdegnano di seguire quanto avviene fuori dai confini nazionali, soprattutto in concomitanza con notizie di ampio spessore. Tra le aree di nostro interesse c’è una piccola regione europea che, giustamente, cattura spesso la nostra attenzione: il Pajottenland belga, quel piccolo e leggendario territorio dove ancora oggi è …

Vai all'articolo »