Fermentazioni

ago

28
'14

Westvleteren obbligata a etichettare, Palm si autodefinisce “craft”

5haulQuesta mattina il sempre ottimo Bere Birra ha rilanciato sulla sua pagina Facebook due notizie provenienti dal Belgio, che ho trovato molto interessanti. In entrambe il concetto centrale è quello di “sacralità” della birra artigianale, che purtroppo sta lentamente lasciando il passo alle logiche di mercato e di marketing. La prima notizia riguarda il più leggendario tra i pochi birrifici trappisti esistenti al mondo: Westvleteren. La sua fama deriva da piccoli dettagli, come l’assenza totale di etichette sulle sue bottiglie. Peculiarità che per l’Unione Europea non sarà più permessa e che obbligherà i frati a etichettare le loro bottiglie. La seconda notizia riguarda il gruppo Palm, che a breve cambierà nome in Palm Belgian Craft Brewers. A stonare è ovviamente quel “craft” (cioè “artigianale”), difficile da associare mentalmente a un’azienda che produce in totale 65 milioni di litri all’anno. Ma andiamo con ordine e partiamo dall’abbazia di St. Sixtus.

Continua a leggere…

Al GBBF trionfa ancora la tradizione: oro alla Boltmaker di Timothy Taylor

57953_G1433_BS1_Boltmaker-Pump-and-Pint-LOW Ormai le vacanze estive sono agli sgoccioli (o ampiamente finite, come per il sottoscritto) e anche quest’anno molti appassionati avranno dedicate le proprie al GBBF di Londra, il più importante festival inglese sulla birra artigianale. Come ogni anno la manifestazione ha … Continua a leggere

Viaggio a Shanghai: dove e cosa ho bevuto

boxing cat Dopo il resoconto di ieri su Pechino è ora il momento di concentrarsi sulla parte finale del mio viaggio in Cina, che ho passato nella città di Shanghai. Come ho ampiamente spiegato, nel paese asiatico è in atto un certo … Continua a leggere

Viaggio a Pechino: dove e cosa ho bevuto

914470_317557788405683_225905516_n (1) Eccoci qui, Cronache di Birra torna regolarmente operativo dopo una pausa di un paio di settimane. Il periodo di silenzio ha coinciso con le mie vacanze estive, che quest’anno sono state completamente dedicate a un indimenticabile viaggio in Cina. Chiaramente … Continua a leggere